L’Iran aiuterà la Spagna a restaurare e a conservare i siti archeologici

Fallback Image

Masood Soltanifar, capo dell'Ente iraniano del turismo e dell'artigianato, ha detto che la Spagna ha accolto con favore l'offerta dell'Iran di condividere l'esperienza nel restauro e nella conservazione di monumenti antichi e siti archeologici. Soltanifar, parlando a Madrid con José Rodriguez Spiteri (presidente del Fondo spagnolo per la cultura), ha affermato che l'Iran vanta una grande esperienza nel restauro di siti storici ed è pronto ad aiutare la Spagna nella...

Motivi geometrici di 7.500 anni ispirano gli stilisti moderni

Fallback Image

Alcuni stilisti che disegnano tessuti hanno creato una collezione ispirata da motivi usati nei vasi scoperti nel sito di Sialk Tepe, vicino a Kashan, e risalenti a 7.500 anni fa. Queste opere ceramiche rinvenute a Sialk presentano alcuni motivi di animali e geometrici. La collezione, creata da Elham Naderi, Hosna Elyasi, Armaghan Monshi e Raheleh Heidari, è attualmente in mostra alla Galleria Shalman di Teheran. "Questa collezione rappresenta uno degli approcci più moderni nei confronti dell&#...

Sito di Ecbatana: costruito sentiero per i turisti mentre gli scavi vanno avanti

Fallback Image

Parte del cumulo di Ecbatana, nella provincia di Hamedan, è stato coperto con pietre per fornire un passaggio ai turisti mentre gli scavi archeologici vanno avanti. Babak Maghazeii, attivista per il sostegno del patrimonio storico-artistico, ha detto che il sentiero è stato costruito dal Dipartimento per il turismo, arte e artigianato di Hamedan di fianco a una delle fosse nella parte centrale della collinetta. Tracce dei veicoli pesanti usati per la costruzione del sentiero sono chiaramente vi...

Più di 80 nuovi siti storici identificati nell’Iran nord-orientale

Fallback Image

Teheran - Negli ultimi mesi un team di archeologi ha identificato più di 80 nuovi siti di interesse storico durante le sue ultime ricerche nel Maneh-Samalgan, nella provincia del Khorasan settentrionale. Cinque progetti statali (la costruzione di tre dighe, di una ferrovia e di un gasdotto) dovrebbero cominciare in questa regione dell'Iran nord-orientale. Lo studio è stato effettuato al fine di indicare i luoghi degli antichi siti su mappe locali per consentire ai titolari dei progetti di ...

Distrutte due basi di colonne del Palazzo degli Achemenidi a Susa

Fallback Image

Teheran - Due basi di colonne di un palazzo achemenide, recentemente esposte ai visitatori nel perimetro dell'antica capitale Susa, sono state distrutte. Mercoledì l'agenzia CHN ha riferito che le basi delle colonne erano già state danneggiate in precedenza dai narcotrafficanti e dai mendicanti, che avevano appiccato un incendio. Mohammadreza Chitsaz, direttore del Centro Patrimonio Culturale di Shush (Susa), ha detto che "i nuovi danni sembrano opera dei mendicanti e dei tossicodipen...

Riprendono gli scavi archeologici nell’antica provincia di Fars

Fallback Image

Teheran - Per la quinta volta nella storia del sito archeologico di Sorvan, nella provincia meridionale di Fars, un team di archeologi iraniani e stranieri si appresta a riavviare gli scavi che hanno già portato alla luce reperti risalenti a 8000 anni fa. Sono iraniani, australiani e britannici gli esperti che danno il via alla nuova stagione: Alireza Asgari, direttore iraniano del team, e Lloyd Weeks dell'Università di Nottingham, dirigeranno i lavori sui reperti del periodo achemenide; d...

Pubblicazione degli studi sull’occhio artificiale della Città Bruciata risalente a 4800 anni fa

Fallback Image

Teheran - Tutti gli studi compiuti sull'occhio artificiale di 4800 anni fa proveniente dalla Città Bruciata (Shahr-e Sokhteh) sono stati pubblicati su un bollettino bilingue inglese-persiano all'inizio della scorsa settimana. "Il bollettino contiene tutti gli studi e tutte le analisi degli esperimenti eseguiti sul bulbo oculare," Mansur Sajjadi, un esperto della Città Bruciata, ha detto alla CHN lo scorso venerdì. Il governatorato della provincia del Sistan-Baluchistan ha finanziato ...

Gli archeologi corrono a salvare siti dell’Età del Bronzo nell’Iran

Fallback Image

Thehran - Cinque team di archeologi sono stati inviati nell'Azerbaijan orientale per eseguire scavi di salvataggio presso il bacino artificiale della diga di Khoda-Afarin. Molti siti dell'Età del Bronzo saranno sommersi dall'acqua quando la diga entrerà in funzione, Mohammad-Hassan Fazeli Nashli, direttore del Centro Ricerche archeologiche dell'Iran (ARCI), ha detto martedì alla CHN. Inoltre, ha aggiunto, l'operazione di salvataggio necessita di più team a causa dell&#...

Scavi presso il Tempio Azar Borzin Mehr in Iran

Fallback Image

Teheran - Un team iraniano-polacco ha iniziato gli scavi presso il sito archeologico del Tempio del fuoco chiamato "Azar Borzin Mehr", a Sabzevar, nel nord est dell'Iran. Il centro archeologico di Ricerca di Iran e la squadra dell'Università di Varsavia stanno studiando il Tempio del Fuoco di Azar Borzin Mehr. Gli archeologi lavoreranno per ricostruire la pianta e l'altezza dell'edificio come anche gli elementi culturali dell'area. Studi recenti hanno portato alla scop...

Il Serpente Rosso

Fallback Image

Il "Serpente rosso" È più lungo del Vallo di Adriano e di quello di Antonino messi insieme. Ȉ più antico della Muraglia cinese di oltre mille anni ed è costruito con un materiale più resistente. Ȉ il monumento più importante tra l'Europa Centrale e la Cina e forse è il muro più lungo che sia stato costruito nell'antichità . Questo muro è conosciuto come il "“Serpente Rosso"”. Una squadra internazionale di archeologi ha lavorato sul monumento a forma di serpente. Il "“Serpente Rosso...