Siete qui
Home > Generale > L’Iran è stato rieletto nel corpo direttivo dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro

L’Iran è stato rieletto nel corpo direttivo dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro

Fallback Image

Il Ministro iraniano del lavoro e del welfare ha affermato che la Repubblica islamica è stata rieletta come membro del corpo direttivo dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO, International Labour Organization).

Mohammad Taqi Hosseini ha detto all'agenzia Tasnim che gli stati membri dell'Organizzazione hanno votato lunedì a larghissima maggioranza affinché l'Iran facesse parte del consiglio direttivo per il secondo mandato consecutivo.

La votazione ha avuto luogo presso la sede dell'ILO a Ginevra, in Svizzera, dove si sta svolgendo la Conferenza internazionale sul lavoro n. 103 (dal 28 maggio fino al 12 giugno).

Hosseini ha detto che la presenza dell'Iran nel corpo di governo è di grande importanza dato che è l'organo decisionale dell'ILO e dato il ruolo dell'organizzazione nel controllo dell'attuazione delle convenzioni fondamentali.

Ha aggiunto che l'Iran gioca un ruolo importante nella ILO e coopera ampiamente con essa.

Il Consiglio direttivo è l'organo esecutivo dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro. Si riunisce tre volte l'anno, a marzo, giugno e ottobre. Prende decisioni sulla politica dell'ILO, decide l'ordine del giorno della Conferenza Internazionale del Lavoro, adotta il progetto di bilancio da presentare alla Conferenza ed elegge il Direttore Generale.

L'Organizzazione Internazionale del Lavoro ha lo scopo di promuovere i diritti sul posto di lavoro, di favorire le opportunità di trovare un lavoro dignitoso, di migliorare la protezione sociale e rafforzare il dialogo sulle questioni legate al lavoro.

Fonte: Tasnim

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top