Si conclude a Teheran la seconda fiera internazionale delle ferrovie

Si è conclusa dopo quattro giorni la seconda fiera internazionale del trasporto e dell'industria ferroviaria, considerata la fiera di settore più importante del Medio Oriente.

Hanno visitato la fiera molti funzionari, tra cui viceministri, l'amministratore delegato delle Ferrovie Iraniane, amministratori locali, produttori e importatori provenienti dall'Iran e da altri paesi.

La seconda fiera del trasporto ferroviario ha coinciso con la visita del presidente Hassan Rouhani al Ministero delle strade e dello sviluppo urbano; egli ha enfatizzato l'importanza dello sviluppo delle ferrovie, il che ha conferito ancora più importanza alla fiera.

Si sono tenuti anche due seminari a lato della manifestazione e cinque delegazioni commerciali provenienti dalla Bielorussia, dall'India, dall'Iraq, dal Tagikistan e dalla Turchia hanno preso parte all'evento.

Un totale di 110 aziende, iraniane e straniere, ha preso parte alla fiera, che ha messo in mostra vari prodotti: treni passeggeri, intercity e merci, vagoni, locomotive elettriche e diesel.

Oltre alle aziende iraniane, hanno preso parte alla fiera decine di ditte provenienti da Italia, Germania, Turchia, Cina, Austria, Spagna, Malesia, India e Hong Kong.

Fonte: Irna

PERSIAN TRANSLATORS

Traduzioni Persiano - Farsi - Italiano - Inglese

Traduzioni dal persiano verso altre lingue

PORTALE IRAN.IT IN FARSI

Traduzioni Persiano - Farsi - Italiano - Inglese

Portale Iran.it in Farsi

Scritto da iran.it

22/05/2014

Potrebbe anche interessarti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.