Siete qui
Home > Industria > L’Iran aumenterà la capacità di trasformazione dei gas liquidi

L’Iran aumenterà la capacità di trasformazione dei gas liquidi

Fallback Image

Teheran – Bijan Namdar Zanganeh, il ministro del petrolio, ha detto che il paese intende aumentare la sua capacità di elaborazione dei gas liquidi di 500.000 b/d.
Il ministro ha detto a un gruppo di industriali del settore che il piano sarà attuato in otto raffinerie nella zona energetica speciale di Pars (fonte: agenzia SHANA di martedì).
Zanganeh ha detto che le otto mini raffinerie sono costruite su oltre 400 ettari di terreno.
“Con la costruzione di questi impianti, oltre alla Persian Gulf Star Refinery, l'Iran convertirà tutti i suoi gas liquidi oltre 1m b/d in prodotti pregevoli per il mercato interno”.
Zanganeh ha aggiunto che il bilancio del Fondo nazionale per lo sviluppo è destinato a crescere in quanto l'Iran otterrà l'accesso ai fondi congelati.
Il ministro ha detto che l'Iran alzerà la produzione di petrolio greggio e di gas liquido a 5,5 m b/d in quattro anni.
Zanganeh ha detto inoltre che il Ministero del Petrolio è obbligato ad accelerare lo sviluppo dei giacimenti comuni di idrocarburi, aumentare la produzione petrolchimica, aumentare le esportazioni di prodotti petroliferi, attuare un uso efficiente dell'energia, diversificare i prodotti petroliferi e conquistare nuovi clienti.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top