Siete qui
Home > Cultura > Premio nazionale per la traduzione 2013 assegnato a ponte33

Premio nazionale per la traduzione 2013 assegnato a ponte33

Il premio, istituito dal Ministero italiano dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, è destinato ad editori italiani che abbiano contribuito alla diffusione della cultura italiana all’estero e della cultura straniera nel nostro Paese.

Ponte33, nata nel 2010 per iniziativa di Felicetta Ferraro, iranista, già addetto culturale in Iran, e Bianca Maria Filippini, esperta di letteratura iraniana, ha fatto conoscere in Italia importanti scrittori iraniani spesso non ancora tradotti in lingue occidentali.

Tra questi Fariba Vafi, Mostafa Mastur, Nahid Tabatabai.

Il premio riconosce l’altissima qualità delle traduzioni effettuate da Ponte33 e limportanza del progetto editoriale per la conoscenza della letteratura di un Paese con il quale lItalia intrattiene da sempre stretti rapporti in campo culturale.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top