Siete qui
Home > Generale > L’Iran è al settantesimo posto nell’indice di ‎sviluppo umano dell’ONU

L’Iran è al settantesimo posto nell’indice di ‎sviluppo umano dell’ONU

Fallback Image

L'ONU ha pubblicato la classifica dell'Indice di sviluppo umano (HDI, Human Development Index) per l'anno 2010, dove l'Iran risulta essere al settantesimo posto su 169 paesi.

Ogni anno le Nazioni Unite pubblicano il rapporto sullo sviluppo, considerato un autorevole punto di riferimento economico e sociale in tutto il mondo. L'indice di sviluppo di ogni paese è calcolato in base all'aspettativa di vita alla nascita, agli anni di istruzione e al reddito pro capite.

Secondo l'analisi del rapporto, negli ultimi decenni la maggior parte dei paesi in via di sviluppo ha compiuto notevoli, anche se sottovalutati, progressi nella sanità , nell'istruzione e nella qualità della vita. Molti dei paesi più poveri hanno ottenuto i risultati più significativi.

Tuttavia i progressi fatti variano molto da paese a paese, e vi sono nazioni che hanno perso terreno dal 1970 in poi. Con l'introduzione di tre nuovi parametri, la ventesima edizione del rapporto sull'indice di sviluppo documenta grandi disuguaglianze tra i vari paesi (o anche all'interno di un singolo stato), grandi disparità tra uomini e donne in vari aspetti e la prevalenza di un'estrema povertà multidimensionale nell'Asia meridionale e nell'Africa sub-sahariana. La Norvegia, l'Australia e la Nuova Zelanda si sono piazzate ai primi tre posti, mentre l'Afghanistan e molti paesi africani si trovano in fondo alla classifica.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top