Siete qui
Home > Archeologia > Più di 80 nuovi siti storici identificati nell’Iran nord-orientale

Più di 80 nuovi siti storici identificati nell’Iran nord-orientale

Fallback Image

Teheran – Negli ultimi mesi un team di archeologi ha identificato più di 80 nuovi siti di interesse storico durante le sue ultime ricerche nel Maneh-Samalgan, nella provincia del Khorasan settentrionale. Cinque progetti statali (la costruzione di tre dighe, di una ferrovia e di un gasdotto) dovrebbero cominciare in questa regione dell'Iran nord-orientale.

Lo studio è stato effettuato al fine di indicare i luoghi degli antichi siti su mappe locali per consentire ai titolari dei progetti di eseguire il lavoro senza danneggiare i siti.

Mohammad-Taqi Ataii, il direttore del team di archeologi, ha detto che sono stati identificati siti che vanno dal Neolitico al periodo Qajar.

Egli ha aggiunto che le mappe relative ai siti sono state consegnate ai responsabili del progetto delle dighe e alla Compagnia Iraniana del Gas.

Tuttavia, ha aggiunto che i responsabili del progetto della ferrovia non hanno fornito dettagli sul percorso che seguirà la strada ferrata.

Nella relazione non si fa cenno alla data di inizio dei lavori.

Articoli simili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top