Siete qui
Home > Società > Il 30% delle scuole iraniane deve operare due turni al giorno

Il 30% delle scuole iraniane deve operare due turni al giorno

Fallback Image

Lo scorso martedì il responsabile dell'Organizzazione per il rinnovo della scuola ha detto che il 30% delle scuole opera due turni al giorno; nessuna scuola iraniana ne fa tre.

Morteza Raeisi ha parlato dell'incremento della popolazione in alcune parti della capitale definendolo un fattore cruciale per l'istituzione di due o tre turni scolastici in istituti dove “due o tre gruppi di bambini” condividono la stessa aula.

Dati recenti dell'Organizzazione per il rinnovo della scuola evidenziano che oltre il 60% delle scuole di Teheran fa due turni al giorno, ma c'è il timore che si possa arrivare a tre.

In Iran il numero medio di alunni per classe è 28, ma nella provincia di Teheran si arriva a circa 38. Oltre 30.000 istituti fanno i doppi turni in tutto il paese, ha spiegato Raeisi, per cui bisogna sforzarsi di migliorare le aule fatiscenti e sovraffollate per garantire un accesso migliore all'istruzione. Nelle scuole organizzate su due turni, il primo gruppo di bambini comincia le lezioni alle 8:00, il secondo dopo l'ora di pranzo.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top