Siete qui
Home > Economia > Il piano di sviluppo di South Pars sarà completato in due anni

Il piano di sviluppo di South Pars sarà completato in due anni

Fallback Image

Rostam Qasemi, il ministro iraniano del petrolio, ha detto che il piano di sviluppo del giacimento di gas di South Pars sarà completato in due anni.

Qasemi ha aggiunto che i lavori fatti per sviluppare tale giacimento non hanno paragoni nel secolo passato.

Egli ha presentato i dati sulle diverse fasi di sviluppo del giacimento, dicendo che le fasi 15 e 16 sono complete al 92%, le fasi 17 e 18 lo sono all'80%, mentre la fase 12 – che corrisponde in realtà a tre fasi – è anch'essa completa al 92%. La 19, equivalente a due, è stata completata al 62%.

La fase 13, equivalente a due, è completa al 62%; le fasi 22-24 sono complete al 62,5%; la 14, equivalente a due fasi, è stata completata al 50% esattamente come le fasi 20-21.

Il ministro ha spiegato: “Lavorare sotto le sanzioni richiede capacità speciali. Dobbiamo produrre le apparecchiature a livello nazionale o chiedere ad altri paesi di fabbricarle per noi. Inoltre, le transazioni finanziarie sono difficili.”

Il 2 agosto Qasemi ha detto: “Quando tutte le fasi entreranno in funzione, la percentuale di gas estratto in Iran sarà uguale a quella del Qatar. Attualmente stiamo lavorando a 17 fasi del piano di sviluppo.”

South Pars è parte di un più vasto giacimento di gas che l'Iran condivide con il Qatar. Il giacimento più grande si estende su una superficie di 9.700 chilometri quadrati, 3.700 dei quali sono in acque territoriali iraniane (South Pars) nel Golfo Persico. I restanti 6.000 chilometri quadrati, chiamati “North Dome”, sono nelle acque territoriali del Qatar.

Il giacimento in acque iraniane contiene 14 trilioni di metri cubi di gas naturale, circa l'8% delle riserve mondiali, corrispondenti a più di 18 miliardi di barili.

Fonte: MNA

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top