La fabbrica di alluminio più avanzata sta per cominciare la produzione

Fallback Image

La più grande fabbrica di alluminio del paese, chiamata "“Hormozal"”, con una produzione annuale di 147.000 tonnellate, comincerà presto l'attività nella provincia meridionale di Hormozgan. Secondo la stampa iraniana, citando una relazione dell'IMIDRO (l'organizzazione per lo sviluppo e il rinnovamento delle miniere iraniane), ha affermato che circa 400 milioni di euro e 2 trilioni di rial (intorno ai 201 milioni di dollari) sono stati investiti nel progetto. Il rapporto afferma...

Produttori di gas e di petrolio iraniani siglano contratti con partner europei

Fallback Image

Negli ultimi anni l'Iran ha negoziato contratti con oltre 30 aziende provenienti da nove paesi europei per la realizzazione di progetti energetici nel paese, nonostante l’aumento delle sanzioni internazionali e delle pressioni politiche. Le società comprendono: la svizzera EGL, le norvegesi Statoil, Norsk Hydro, Sintef, e DNV; la russa Gazprom, ASB e Botas dalla Turchia, le francesi IFP, Axens e Air Liquid; le italiane ENI, Technimont ed Edison; la tedesca E.ON e le spagnole Repsol e Draga...

Aumentano le esportazioni di minerali e di prodotti industriali

Fallback Image

Il dipartimento di pubbliche relazioni del Ministero dell'industria e delle miniere ha riferito che l'Iran ha esportato minerali e prodotti industriali per un valore complessivo di 4,4 miliardi di dollari (periodo: primi quattro mesi del calendario iraniano, terminati il 22 luglio scorso). IRIB, il canale di stato, ha segnalato che l’Iraq, gli Emirati Arabi Uniti, la Cina, l'India e l'Afghanistan rappresentano le principali destinazioni per l'export dei prodotti iraniani...