Teheran – L'Iran è riuscito a ottenere il consenso della federazione internazionale di karate (FIK) per far competere le donne ai campionati asiatici con in dosso le hijab.

La decisione di consentire alle donne di partecipare ai campionati asiatici senza rinunciare al codice di abbigliamento islamico è stata finalmente presa in seguito a una discussione che ha avuto luogo in Marocco tra i funzionari della FIK e il capo della federazione di karate in Iran Behzad Katiraei.

Ora le donne iraniane hanno sei mesi per prepararsi a prendere parte ai campionati asiatici che si svolgeranno in Malesia.

Ad ogni modo continuano le negoziazioni sulla possibilità o meno per le donne iraniane di partecipare alle competizioni internazionali restando in parte coperte.

Fonte: PressTv