Siete qui
Home > Scienza > Prodotto in Iran un biosensore economico per determinare il sesso del neonato

Prodotto in Iran un biosensore economico per determinare il sesso del neonato

Fallback Image

Ricercatori iraniani dell'Università di Yazd hanno prodotto un biosensore capace di determinare il sesso del feto in poco tempo.

Il sensore ha elevata selettività e sensibilità e può essere prodotto a basso costo. Sono stati compiuti sforzi nella progettazione del sensore che deve utilizzare nano particelle a prestazioni elevate.

I vecchi metodi comunemente utilizzati per determinare il sesso del nascituro richiedono macchinari high-tech e qualche volta non sono affidabili. I metodi a determinazione molecolare non hanno una sensibilità appropriata e sono molto lunghi e costosi. I ricercatori hanno escogitato un metodo capace di individuare il sesso del feto nelle prime fasi dello sviluppo con concentrazioni molto basse di DNA (addirittura su scala picomolare).

In questa ricerca è stato utilizzato il metodo elettrochimico usato per produrre nano particelle d'oro. Le ragioni di questa scelta stanno nella semplicità di questo metodo paragonato a quello chimico, nel gran numero di nano particelle prodotte, nell'assenza di contaminazione delle nano particelle con sostanze chimiche e nell'abilità di controllare le dimensioni delle particelle agendo sulla corrente e sul potenziale.

Per ricavare il sensore è stato dapprima costruito un elettrodo a pasta di carbonio. La superficie dell'elettrodo è stata poi coperta con nano particelle d'oro grazie al metodo voltmetrico ciclico. Poi la catena del DNA è stata collegata alle nano particelle: è stata preparata una soluzione di DNA tiolato con una concentrazione ottimale, e gli elettrodi sono stati messi nella soluzione per un determinato lasso di tempo. La produzione della catena di DNA nella soluzione è stata ottenuta con l'utilizzo di un enzima specifico per evitare l'uso del lungo metodo PCR.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati in Analytical Biochemistry, vol. 443, numero 2, dicembre 2013, pp 132-138.

Fonte: Farsnews

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top