Siete qui
Home > Turismo > L’Iran diventerà una delle maggiori destinazioni turistiche nel 2014

L’Iran diventerà una delle maggiori destinazioni turistiche nel 2014

Fallback Image

L'amministrazione del presidente Hassan Rouhani ha aperto le porte ai turisti e l'Iran sta diventando una delle maggiori destinazioni turistiche del 2014.

Con i suoi antichi monumenti, le moschee scintillanti e i paesaggi spettacolari, l'Iran è la patria di alcuni dei tesori culturali del pianeta.

La nuova amministrazione di Hassan Rouhani sta prendendo provvedimenti per aprire l'Iran agli stranieri, nel tentativo di importare valuta estera tanto necessaria a un'economia duramente colpita da anni di sanzioni.

Il governo sta rivedendo le sue rigide regole sull'immigrazione per facilitare o abolire l'obbligo di visto per la maggior parte dei visitatori stranieri.

L'amministrazione di Rouhani ha annunciato l'intenzione di facilitare il rilascio del visto per aumentare il numero di visitatori e incrementare i proventi annui del turismo dagli attuali 2 miliardi di dollari a 10 miliardi.

Giovedì 15 maggio il Ministro dell'Intelligence Seyyed Mahmoud Hojjatoleslam Alavi ha detto che lo sviluppo del settore del turismo deve essere preso sul serio, dal momento che può essere uno dei capisaldi dell'economia di resistenza proposta dalla Guida Suprema.

Il ministro ha detto che l'Iran faciliterà il rilascio del visto per 12 paesi.

Alavi ha aggiunto che la missione del ministero è quella di garantire la sicurezza, in modo che i turisti possano godere di calma e di tranquillità in Iran.

Alavi ha detto che occorre prendere in considerazione la costruzione o il completamento di infrastrutture, in modo che l'Iran possa assistere a un boom nel settore del turismo.

In gennaio il Financial Times ha scritto che l'Iran può tornare in cima alla lista dei paesi da visitare nel 2014 grazie ai cambiamenti che vi sono stati nella politica interna ed estera.

Masoud Soltanifar, direttore dell'organizzazione iraniana del turismo e dell'artigianato, ha detto che il numero di turisti europei è aumentato del 240% tra il 9 aprile e il 10 maggio rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

La maggior parte degli hotel a 4 e a 5 stelle nelle città di Isfahan, Shiraz, Yazd e Kashan è stata prenotata da turisti europei per i prossimi sei mesi.

Le attrattive dell'Iran sono fuori discussione per i turisti stranieri: stazioni sciistiche, spiagge, meravigliose architetture islamiche, antichi siti archeologici e cibo eccellente.

Fonte: Irna

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Articoli simili

Top