Siete qui
Home > Eventi > In corso la XII Fiera internazionale dei fiori e delle piante

In corso la XII Fiera internazionale dei fiori e delle piante

Fallback Image

La XII Fiera internazionale dei fiori e delle piante è in corso al Parco Goftegoo di Teheran.
In tutto, 134 produttori nazionali e 32 aziende provenienti da Turchia, Armenia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Cina, Spagna e Sri Lanka hanno mostrato i loro prodotti floreali e vegetali.
Gholamhossein Soltan-Mohammadi, presidente dell’Associazione floricoltori di Teheran, ha detto a Iran Daily che la fiera mostra le ultime tendenze in fatto di floricoltura, in modo particolare per quanto riguarda le piante ornamentali.
“La fiera offre l’opportunità alle persone di conoscere meglio i fiori e le piante. Molti dei fiori esposti in fiera non si vedono in alcun negozio di fiori,” ha detto.
Attualmente la provincia di Teheran produce il 50% dei fiori coltivati in Iran. Questo nonostante il fatto che molte regioni del paese siano più favorite della capitale da un punto di vista climatico e abbiano prezzi inferiori, sia per quanto riguarda la terra sia per ciò che riguarda i salari.
Soltan – Mohammadi ha detto che le condizioni per coltivare i fiori sono meglio in Iran che in Europa, ma nel Vecchio Continente ci sono serre moderne. “Se vogliamo diventare il primo paese nel campo della floricoltura, dobbiamo modernizzare le serre, promuovere il know-how dei produttori iraniani e assumere giovani laureati.”
“Le nostre condizioni climatiche sono più adatte per la coltivazione di alcune specie di fiori. Per esempio, il gladiolo dell’Iran ha vinto la medaglia d’oro in una fiera floreale giapponese,” ha aggiunto.
Essendo uno stato enorme con condizioni climatiche diverse, l’Iran è uno dei maggiori produttori di fiori ornamentali del mondo.
L’Iran si trova al 17mo posto nella classifica mondiale dei paesi produttori di piante ornamentali. La Fiera internazionale dei fiori e delle piante terminerà il 23 maggio.

Articoli simili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top